GRAN GALÀ DELLA SOLIDARIETÀ
Amici del cuore la festa è doppia
 
Antonio Giuliani introduce una ribalta dove si alternano voci, note, lustrini, battute e vip. E non potrebbe che essere così per la sedicesima edizione del Gran Galà della Solidarietà, che al famoso locale su via Appia Nuova catalizza un fiume in piena di volti e nomi noti e oltre quattrocento ospiti. Tutti accolti dal motore della kermesse Ivo Pulcini, direttore sanitario della Lazio, medico di Miss Italia e presidente della onlus “Un cuore per tutti… tutti per un cuore” per la quale, quest’anno, si raccolgono fondi a favore dei bimbi cardiopatici soprattutto siriani, e tibetani. 
 
 
Ed è per questo che rispondono all’importante invito amici come la madrina Claudia Gerini, in compagnia della mamma Tania. «Conosco Ivo da tanto tempo - spiega l’attrice, in elegante black - e trovo travolgente la sua generosità e la sua ricerca scientifica e umana. Ma voglio salutare e ricordare anche il sorriso di Fabrizio Frizzi, grande amico di questo evento». Ci sono Manuela Villa, in zazzera bionda, chiodo e ampia gonna lunga nera, il soprano Chiara Taigi e l’imitatrice Manuela Aureli, in blusa fantasia. Si alternano sul palco, per animare la maratona benefica, il violinista Olen Cesari e Adriano Pappalardo, in piumino e sneakers fluo, che si lancia in un abbraccio con Sergio Cammariere. Ecco il tenore Giuseppe Gambi e poi Annalisa Minetti con la piccola Elena. Mago Heldin fa giochi di prestigio, Fiordaliso è in lungo di strass e poi la giovane cantante Charlotte de Melo, in partenza per il Brasile. Nel corso del dinner dai sapori mediterranei non si contano gli ospiti d’onore: dal professor Tammam Youssef, cardiochirurgo siriano, responsabile dell’ospedale di Damasco di cui racconta le dolorose vicende, a Miss Italia Carlotta Maggiorana, scortata dalla patron del celebre concorso di bellezza Patrizia Mirigliani. Lungo gli eleganti tovagliati si riconoscono il Ferrari Club Appia Antica, presieduto da Giorgio D’Antonio, con il vicepresidente Adriano Vicari. E poi ecco l’Arma dei Carabinieri, in alta uniforme per conferire solennità e prestigio all’evento charity. Claudio Lotito è atteso molto tardi. E in questo melting pot di titoli e cariche, tutti attivissimi nel settore della solidarietà, posti prenotati per il presidente dell’Ordine dei Medici di Roma e Provincia Antonio Magi. Durante la cena spettacolo, riffa benefica con ricchi premi. «Quest’anno – commenta Pulcini – saremo molto vicino ai bimbi siriani, dopo i recenti fatti che hanno coinvolto quell’area del mondo». Applaudono Carmen Russo con Enzo Paolo Turchi e la piccola Maria. E il pensiero va ai tanti bimbi sfortunati a cui questo happening donerà un grande aiuto.
 
Domenica 24 Marzo 2019 di Lucilla Quaglia
 

2862687
Today
Yesterday
This Week
Last Week
This Month
Last Month
All days
142
190
1322
339617
3899
3526
2862687

Your IP: 3.233.217.242
2019-11-14 14:41
Visitors Counter

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. We use Google Analytics and My Stats Ultimate scripts, which all set cookies. Qui di seguito il link con maggiori dettagli sulla nostra Cookies Policy.